Home Cronache “Buon Compleanno piccolo Lorys” la lettera del papà Davide

“Buon Compleanno piccolo Lorys” la lettera del papà Davide

4 min read
0

Loris Stival, il bambino che solo tre anni fa venne trovato senza vita in un canalone a Santa Croce Camerina, è stato commemorato dal padre con una cerimonia intima nel cimitero.

Il 18 giugno del 2017 Loris Stival avrebbe compiuto il suo undicesimo compleanno. Il bambino di Santa Croce Camerina, morto il 29 novembre del 2014, per i giudici è stato ucciso dalla madre, Veronica Panarello. Il padre, Davide Stival, ha voluto ricordare il figlio nel terzo compleanno in cui il bambino non ha potuto spegnere le candeline sulla torta, come fanno invece tutti i suoi coetanei. Tre anni in cui il papà non ha mai smesso di pensarlo. Un amore che, nonostante la fine della vita del piccolo, non avrà mai fine. Davide, proprio in questa occasione, ha scritto una toccante lettera per il suo bambino, che purtroppo non può stringere più.

“Ciao Lorys, oggi è il tuo undicesimo compleanno, il terzo senza di te”. Inizia così la lettera di Davide Stival in ricordo di suo figlio e continua: “Il tuo innocente sorriso non meritava di essere strappato alla vita così ingiustamente, ma sei sempre nei nostri cuori, dove hai lasciato pensieri e ricordi indimenticabili”. “Quest’anno il tuo compleanno voglio immaginarlo felice, guardandoti al di là delle nuvole. Festeggerai questo giorno speciale insieme agli altri piccoli angeli che intoneranno per te una bellissima canzone di buon compleanno che vorrei tanto ascoltare. Anche quest’anno ti ho portato la tua amata torta di fiori. Non è uguale a quella che desiderano tutti gli altri bambini, ma è tua, solo tua”, parole toccanti, di un padre che ingiustamente ha vissuto la perdita del figlio prematuramente. “Aspetterò il giorno in cui mi insegnerai a volare – continua Davide Stival – cosicché potrò raggiungerti per festeggiare insieme tutti i tuoi compleanni e nessuno potrà mai separarci. Nei giorni più difficili e cupi sei stato tu a darmi la forza ed il coraggio per combattere silenziosamente questa battaglia, volta a darti la pace e la giustizia che meriti. Il tuo ricordo è sempre vivo e voglio pensarti e immaginarti grande, come lo sono diventati i tuoi cari compagni. Vivi nel mio cuore e in quello del tuo adorato fratellino. Tanti auguri Lorys. Il tuo papà”.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Cronache
Comments are closed.

Check Also

Scandalo al McDonald di Fuorigrotta: rissa tra mamme e bimbi davanti a tutti. Il motivo è assurdo

Rissa all’interno del Mc Donald’s di Fuorigrotta tra mamme. Martedì pomeriggio…