Home Cronache Incendiava boschi per noia. La rivelazione choc di un giovane italiano

Incendiava boschi per noia. La rivelazione choc di un giovane italiano

1 min read
0

 Incendiario per ‘noia’ a 18 anni. E’ stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Monterotondo, vicino Roma, mentre con un accendino aveva dato a fuoco ad un tratto di sterpaglie ai margini della pista ciclabile, che costeggia la variante all’altezza della rotonda del Centro Commerciale. Le fiamme, che avevano gia’ interessato alcuni metri di vegetazione, sono state spente immediatamente dai militari con l’aiuto di due cittadini che erano presenti sul posto e che hanno fornito la loro collaborazione. Secondo i carabinieri, il gesto del giovane sarebbe episodico, dettato verosimilmente dalla ‘noia’, ma verificheranno sue eventuali responsabilita’ in merito ai recenti incendi che hanno interessato nello scorso mese di luglio proprio quella localita’. Il giovane e’ stato arrestato e condotto presso la sua abitazione, in regime di arresti domiciliari.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Cronache
Comments are closed.

Check Also

PD: a Imola Renzi indica la soluzione per il segretario provinciale di Napoli

Renzi dice no al commissariamento del Pd a Napoli. L’ipotesi di congelare il congresso pro…